Loading ...

Monitoraggio ambientale monitoraggi ambientali sistemi di monitoraggio ambientale monitoraggio frane

Sistemi per il monitoraggio ambientale e telecontrollo

Monitoraggio Fotovoltaico

$ele.Alttext
Assieme alla grande diffusione degli impianti fotovoltaici per la produzione di energia elettrica che caratterizza uno dei più importanti mercati delle energie alternative in questo ultimo decennio, è cresciuta la consapevolezza del fatto che la resa di un impianto è legata non solo alla qualità delle celle montate, alla loro disposizione e alle caratteristiche dell’impianto stesso, ma anche a fattori ambientali tra i quali, il più importante, l’irraggiamento solare effettivo.

Lo sanno bene i produttori di energia da fotovoltaico, che non basta una bella giornata di sole caldo perché il proprio impianto abbia una resa elevata, anzi, le maggiori rese si ottengono in primavera con il cielo sgombro da smog, particelle d’acqua e quant’altro che possa ostacolare l’irraggiamento stesso.

Questa consapevolezza si traduce nella necessità di monitorare in continuo l’effettivo irraggiamento attraverso dei sistemi di monitoraggio che utilizzino piranometri ad elevata sensibilità e, che insieme ad altri dati ambientali, quali temperatura aria, temperatura della cella fotovoltaica, umidità ed ad eventuali misure di pioggia, pressione e vento, forniscano una serie di dati che, opportunamente elaborati permettano di ottenere l’effettiva resa dell’impianto e/o della singola cella.
Nesa è in grado di offrire tutta la competenza necessaria per questo tipo di monitoraggio, grazie anche alla collaborazione con uno dei maggiori istituti di ricerca sulla radiometria Europei, l’ISAC di Bologna.

Abbiamo sviluppato il sistema ST9060, un sistema di monitoraggio radiometrico specifico per questo tipo di impianti, composto da radiometri con diversa classe di precisione (I classe, II classe, secondary standard), datalogger per acquisizione dati ed elaborazione e tutta la strumentazione di monitoraggio ambientale. La strumentazione è tutta certificata.

Tutto il sistema, oltre a rispondere alle norme WMO è conforme alla IEC 60904 specifica del settore. Oltre alla mera acquisizione del dato, Nesa è una delle pochissime aziende ad aver introdotto nel proprio sistema di misura, il calcolo astronomico della posizione del sole (azimut e zenith) in funzione della posizione geografica dell’impianto e dell’inclinazione dei pannelli. Tale calcolo si rende necessario perché il piranometro è uno strumento che vede tutta la volta celeste, mentre i pannelli fotovoltaici solo la parte relativa al loro angolo di inclinazione, non solo, il sole non mantenendo una posizione fissa nell’arco del giorno, ha un irraggiamento diverso e come tale deve essere misurato. Il sistema per come si compone, offre le massime garanzie in termini di affidabilità e sicurezza dell’informazione, una sorta di scatola nera.
$ele.Alttext
$ele.Alttext
La nostra esperienza è confermata dai maggiori laboratori di certificazione per impianti e celle fotovoltaiche in Italia che hanno adottato le nostre soluzioni, tra questi l’IrcCOS Milano, l’Associazione Industriali di Brescia, l’università del Sannio, Sardegna Ricerche e molti altri.

La nostra strumentazione, professionale ed altamente performante, viene impiegata per testare e verificare sia le celle singole (IrcCOS) che le condizioni ambientali degli impianti fotovoltaici. Nesa essendo produttrice della propria strumentazione, è in grado di offrire soluzioni personalizzate e di assistere il cliente in ogni fase. I nostri sistemi sono in grado di acquisire un numero praticamente illimitato di sensori, permettendo di acquisire grandi quantità di dati con ingombri contenuti.

Le potenzialità dei nostri datalogger totalmente interfacciabili e configurabili via web garantiscono il massimo delle performance.

Dal 2010 abbiamo introdotto anche la nuova serie di strumenti wireless con le medesime performance di quelli a cavo, ma con il vantaggio di non dover stendere alcun filo che, per questo tipo di impianti, visto l’elevato numero di sensori da monitorare, a volte si rileva essere un problema.
Con un unico sistema wireless si possono acquisire sino a circa 100 sensori senza stendere alcun cavo. Il nuovo datalogger WLP50 creato per queste applicazioni, offre le stesse prestazioni della serie TMF ma con ingombri ancora più contenute e con maggiori potenzialità di calcolo.

I nostri software di elaborazione consentono di visualizzare i dati in formato numerico e grafico, permettono un controllo in tempo reale dei dati, tutto tramite semplici pagine web, accessibili da un qualunque browser internet.
$ele.Alttext

CONTATTACI SENZA IMPEGNO
Siamo a tua disposizione per qualsiasi informazione

Per richiedere ulteriori informazioni sulle tecnologie Nesa Srl, compila ed invia il modulo sottostante.
I dati inseriti saranno utilizzati unicamente allo scopo di rispondere in modo mirato alle tue richieste.

* Campi obbligatori
Inserisci i tuoi dati e la richiesta
Oppure chiama il numero +39 0423.985209

NESA Srl - Via Crociera, 11 - 31020 - Vidor (TV) - Italy
Tel+39.0423.985209 - Fax+39.0423.985305
e-mail: info@nesasrl.it
C.F. e P.IVA. 01422830990